Uscire dalla depressione è possibile

Voglio iniziare questa pagina con un messaggio positivo: curare la depressione è possibile. Anzi, è indispensabile per ridare luce alla vita di chi soffre di questo disturbo. Troppo spesso la depressione viene vista come qualcosa di diverso, un po' come succede con l'ansia. Non è una malattia, non c'è bisogno dello psicologo: la realtà è ben diversa, a volte basta poco per sottovalutare dei segnali che in realtà sono importanti. Ecco qualche indicazione in più.

Cos'è la Cura della depressionedepressione?

La depressione (o meglio, il disturbo depressivo) è una patologia psichiatrica che affligge l’individuo in modo da minare la sua vita quotidiana, sia nella sfera affettiva che cognitiva. La sua presenza si ripercuote sulla vita familiare, ma anche su quella professionale e nell’attività di studio per i più giovani.

In linea di massima la depressione viene trattata con l’aiuto di farmaci e, in maniera complementare, con la psicoterapia. Nei casi più gravi per la depressione è previsto anche la permanenza in strutture specifiche, ma solo quando si presentano pericoli per il paziente o per le persone che lo circondano.

Le cause che si trovano alla base della depressione sono ancora poco conosciute, anche se si possono avere fattori differenti che vanno da quelli ereditari, ambientali, psicosomatici e biologici. Non esiste una durata della patologia depressiva: può durare poche settimane o tutta la vita. Ma con una buona terapia le probabilità di uscire dalla depressione aumentano.

I sintomi della depressione

Sui sintomi della depressione c’è sempre stata grande confusione perché non sempre vengono riconosciuti. Chi è affetto da questa patologia si riconosce per la caratteristica mancanza di entusiasmo e piacere nell’affrontare attività che in passato erano vissute con gioia. Il cattivo umore è solo uno dei diversi sintomi della depressione. Non dimentichiamo:

  • Stanchezza
  • Mal di testa
  • Problemi digestivi
  • Perdita di appetito e di peso
  • Comportamento letargico
  • Sonnolenza

Chi soffre di depressione non riesce a guardare avanti, per questo è difficile contemplare una vita felice con questo peso sul petto. In alcuni casi, poi, viene associata a disturbi d’ansia e di personalità, anoressia, bulimia, dipendenza da cibo, sindrome da deficit di attenzione e iperattività. La depressione può essere riscontrata anche nei bambini che mostrano soprattutto segni di irritabilità.

Si può curare la depressione?

Sì, è possibile uscire dalla depressione. Non è facile riconoscerla e diagnosticarla senza l'aiuto di un medico formato o di uno psichiatra/psicologo. Ed è ancora più difficile risolverla senza aiuto. Molti sono convinti di poter curare la depressione da soli, spesso è difficile uscire allo scoperto di fronte alla famiglia o agli amici. O magari verso i colleghi di lavoro. In realtà il primo passo da compiere per curare la depressione è descrivere i sintomi fisici e dell'umore a uno psicologo. Se vuoi maggiori informazioni o se vuoi fissare il primo incontro (gratuito) puoi telefonare al numero 380 5233581 e prendere appuntamento.

Primo Colloquio Gratuito

Richiedi un colloquio informativo gratuito

Nome *
Email *
Telefono *
Richiesta *

Do il consenso al trattamento
dei dati personali (*)